.
Annunci online

30 gennaio 2010
Dona Flor e i suoi due mariti
Show_dsc4934-medium489 Tratta dal romanzo omonimo dello scrittore brasiliano Jorge Amado, "Dona Flor e i suoi due mariti" è una delle rappresentazioni teatrali più interessanti di questa stagione. Interpretata da Caterina Murino (Dona Flor), Pietro Sermonti (Vadihno, primo marito) e Paolo Calabresi (Teodoro, secondo marito), la commedia è un susseguirsi di risate, realismo magico e fine erotismo: ambientata in una Bahia di fine anni '40 colorata e multiculturale, racconta le vicende di Flor, giovane donna rimasta vedova del primo marito, donnaiolo e truffatore. La protagonista è inconsolabile, trova rifugio solo nella sua passione per la cucina, fin quando non incontra Teodoro, farmacista serio, posato e pignolo, tutto il contrario del primo marito. Tra i due nasce subito l'amore che li porta a convolare a giuste nozze. Ma Flor, pur innamorata di Teodoro, sente la mancanza della sessualità di Vadihno, che torna magicamnete sotto forma di fantasma. Da qui prenderà il via un fantasioso "menage a trois", ricco di gag e velate allusioni. Nel cast spiccano Paolo Calabresi con la  sua grande abilità istrionica  e soprattutto un' affascinante Caterina Murino, capace di regalare al pubblico una recitazione carica di intensità e pudica sensualità.

sfoglia